20081013

mula

Dopo aver passato la domenica a Trieste per la Barcolana mi sembra doveroso citare un paio di "attrazioni" di questa città. Cominciamo dalla mula.

6 commenti:

cristina ha detto...

sai che son due giorni che mi scervello su cosa sia la mula?? :)

gaz ha detto...

Mula??? ma è la femmina del mulo no!... ovvio!
vedi qui
:D :D :D

cristina ha detto...

Gaz: ah...e io che avevo pensato che la "mula" fosse la signorina della foto! :(

Pierangelo ha detto...

Chiamamola perchia che vuol dire bonazza; apostrofiamola sul pesante esclamando sorte de piccione, che qualcuno che voleva darsi un tono ripuliva dicendo destino di colombo, che non è la stessa cosa dato che da noi u piccione è la fica. (Si può dire fica?)

Parlando di mule, invece, puoi dire mulacchione a qualcuno. Si tratta di un termine dispregiativo. Già la mula è bastarda per eccellenza, essendo figlia dell'asino e della cavalla. I muli maschi sono sempre sterili; le mule invece sono occasionalmente fertili se accoppiate con asini o cavalli, ma se rimangono gravide si tratta di un evento. Per questo mulacchione viene detto anche qualche volte bonariamente, per indicare una persona in gamba o comunque una persona speciale nella sua stranezza. Tipo Grande figlio di puttana degli Stadio.

Famosi sono i muli di Martina Franca, nel pieno della Valle d'Itria, un posto bellissimo.

Sui muli questo mio vecchio post fa sempre la sua figura.

Caigo ha detto...

x cristina...la mula sarà forse l'auto rossa? L'abito? Boh... mi sa che è proprio la ragazza! ;-)

Anonimo ha detto...

"mula" significa ragazza! muli e mule sono sinonimi di ragazzo e ragazza!

Posta un commento

per non commentare da anonimo: nel menù "Commenta come" è possibile inserire un nickname scegliendo "Nome/URL". Chi vuole lascia vuoto il campo "URL".

 
minima template © bowman | indormia custom