20081018

cao

cao (s.m.) - capo, estremità
Da "caput" (lat.) = capo.

al cao de là: dall'altra parte
cao de la vigna: tralcio
caorìo: tuffo
tirare dal so cao: tirare l'acqua al proprio mulino
fare caoleva (o caolieva): ribaltarsi, capovolgersi
dormire caocul: dormire in due nello stesso letto, uno dalla testa e uno dai piedi

1 commenti:

suburbia ha detto...

Cosa fatta capo ha.

Posta un commento

per non commentare da anonimo: nel menù "Commenta come" è possibile inserire un nickname scegliendo "Nome/URL". Chi vuole lascia vuoto il campo "URL".

 
minima template © bowman | indormia custom