20081012

bunigolo

... ehm no, non è il fiore!

La parola è originaria proprio di Venezia, tanto che la statua di Adamo ed Eva all'angolo di Palazzo Ducale tra il molo e la Piazzetta era chiamata proprio "el bunigolo del mondo".



__________________
similia tag | umbreghel

5 commenti:

cristina ha detto...

da noi si chiama il "béllìchero"!

Pierangelo ha detto...

E da noi si chiama "u veddiche".

Per quelli della mia età, c'è un solo ombelico del mondo, ed è quello di Raffaella Carrà che quando facevo le medie ho rischiato di perdere molte molte diottrìe.

Jazzer, la ragazza col pareo e il fiore e le gocce sulla pelle è la fine del mondo. Sicuramente avrà un bel viso e occhi dolcissimi e magnetici.

A proposito di dialettevole; lo sapete che cos'è la vagina?

.....

.....

E' quella cosa che serve ad unire l'utero al dilettevole.

Buona notte a tutti. Domani è lunedì.

cristina ha detto...

i termini dialettali che si riferiscono all'ombelico sono tra i più variegati e divertenti...Quello che preferisco in assoluto è "vellicolo" che, pronunciato da un napoletano, ha una musicalità incredibile! a proposito...qua su dialettevole si sente proprio la mancanza di questa lingua che è tra le più colorate ed espressive al mondo...Urge colmare la lacuna! ;)

gaz ha detto...

Suby, hai proprio ragione, evidentemente il termine piace molto ;)
Buon inizio settimana

Unknown ha detto...

Bunigolo è una parola GRADESE.

I gradesi (isola di Grado, FVG) in fuga da Attila (anno circa 180 DC) si rifugiarono nelle irragiungibili lagune, rimanendoci e fondando quindi Venezia.

Infatti, il dialetto veneziano (diverso dal veneto) è molto simile al dialetto gradese.

Posta un commento

per non commentare da anonimo: nel menù "Commenta come" è possibile inserire un nickname scegliendo "Nome/URL". Chi vuole lascia vuoto il campo "URL".

 
minima template © bowman | indormia custom