20090903

rattuso

Gennaro F. che, simulando modi affettuosi da nonno, mi bacia sulle braccia schiudendo la bocca e lascia disgustose scie di saliva che pare mi sia strisciata una lumaca addosso. L'ostinato sguardo lubrico dell'attempato Ciro C. e il "vezzo", che lui evidentemenete reputa sensuale e accattivante, di sorprendermi alle spalle e soffiarmi lascivamente sul collo e dietro le orecchie. V.T. che, impeccabile in giacca e cravatta, si prodiga in noiosi e vacui convenevoli ostentando affettazione e ridicoli atteggiamenti da gentleman e si illude di celare occhiate viscide e concupiscenti dietro a scuri occhiali da sole. L'insospettabile collega D. che, durante un simpatico scambio di battute, crede di individuare l'occasione giusta per manifestare/dissimulare la sua rattusità latente schioccandomi uno sculaccione come si fa con le bambine (un pò troppo ben assestato e lievemente palpeggiatorio per essere innocente). Il settantenne E. B., "amico" poliedrico dalle variegate velleità artistico-intellettuali che mi si propone come una sorta di padre spirituale e allude a chissà quali affinità elettive tra noi ma, proditoriamente, un giorno, a suggello della nostra intesa "di anime", anela implorante ad un unico, a suo dire "simbolico", bacio sulla bocca. Sono solo alcuni esempi di ritratti rattuseschi da ricondurre alla mia personale esperienza. Sulle varie tipologie di rattuso si potrebbe scrivere un libro. Ogni rattuso ha un suo peculiare modo di essere rattuso. Esistono mille sfumature di rattusità.
I rattusi che ho scelto a corredo visivo del post sono decisamente simpatici e ben tollerati... Niente a che vadere con quelli in cui mi sono imbattuta io!

2 commenti:

em ha detto...

azzo, che fauna. deduco che lavori in uno zoo :))

cristina ha detto...

per fortuna, i loschi figuri descritti non sono tutti colleghi o ex colleghi. gennaro f., per esempio, è da ricondurre al periodo della mia infanzia e prima adolescenza. di tanto in tanto nella mia psiche torna a galla il suo inquietante ricordo (che ancora oggi mi turba)...Ma gennaro f., più che un rattuso, era un vero e proprio maniaco sessuale... :( ciao, emme.

Posta un commento

per non commentare da anonimo: nel menù "Commenta come" è possibile inserire un nickname scegliendo "Nome/URL". Chi vuole lascia vuoto il campo "URL".

 
minima template © bowman | indormia custom