20100311

có rivo rivo


1. [prep.] con; 2. [avv.] quando (sinonimo di cuando che)

có rivo rivo,
ma c
ó rivo, rivo

inteso letteralamente, con arrivare per "giungere a destinazione":
pian pianino, arrivo...
ma per arrivare, arrivo!

oppure in senso figurato, con arrivarci per "capire":
(ci) arrivo quando (ci) arrivo...
ma quando (ci) arrivo, (ci) arrivo (per davvero)!

4 commenti:

filo ha detto...

ma "quando" in Veneto si scrive con la c?(cuando)
e io che mi ci arrabbio con i miei alunni!

em ha detto...

e fai bene! ma, dicono insigni linguisti e dialettologi che in veneto il segno grafico Q è sconosciuto... poi se ci aggiungiamo che la locuzione in uso presso gli anziani è "cuando che"... in italiano è proprio da matita blu, a livelli di "siccome che"...

em ha detto...

p.s. sto letteralmente impazzendo dietro il tracciamento etimologico di ... sarà una contrazione di "cuando"? oppure di "come", inteso in senso (utilizzato anche in lingua) di "non appena"..? somebody please help me!

filo ha detto...

somebody che conosca il tuo dialetto, jo no puede, non sabe.

Posta un commento

per non commentare da anonimo: nel menù "Commenta come" è possibile inserire un nickname scegliendo "Nome/URL". Chi vuole lascia vuoto il campo "URL".

 
minima template © bowman | indormia custom