20090305

Proverbio della Candelora

La Madonna Candelora
dell'inverno semo fora,
ma se piove o tira vento
dell'inverno semo dentro;
sole o solicello quaranta dì d'invernicello.


Celebre proverbio di cui esistono numerose versioni e varianti regione per regione: se il 2 febbraio il clima è mite il resto dell'inverno sarà clemente, se è rigido lo sarà anche il resto della stagione. Anche nel presente inverno si è dimostrato attendibile!

vedi anche: candelora

3 commenti:

gaz ha detto...

Caro Daniele, è meglio ricordarcelo, è vero! :-)

Paolo ha detto...

nelle "mie" terre istro-giuliane il proverbio suona così:

La Madona Candelora
se la vien con sol e bora
de l'inverno semo fora;
se la vien con piova e vento,
de l'inverno semo drento

da notare il riferimento alla presenza quasi "bonificatrice" del nostro vento più famoso, la bora.

va ricordato peraltro anche il seguente "corollario" sulla Candelora:

Chi canta gloria per la Candelora
lo canta sempre assai bonora.

per gli "alloglotti" bonora=di buon mattino, qui nel senso di troppo presto.

per altri notizie sul mese di febbraio nell'area istro-giuliana segnalo il seguente link:
http://www.istrianet.org/istria/customs/winter/bora-calendola.htm

paulman@inwind.it ha detto...

Io la so così:
"Per la santa Candelora
se nevica o se grignola
dell'inverno semo fora.
Se piove o tira vento
dell'inverno semo drento".

Posta un commento

È preferibile non commentare come Anonimo: nel menù "Commenta come" è possibile inserire un nickname scegliendo "Nome/URL". Chi vuole lascia vuoto il campo "URL".

 
dialetticonline | minima template © bowman | indormia custom