20100101

Zanzotto Andrea

“se inpizharà i nostri mili parlar e pensar nóvi
inte ‘n parlar che sarà un par tutti,
fondo come un basar,
vèrt sul ciaro, sul scur,
davanti la manèra, inpiantada inte ‘l scur
col só taj ciaro, 'pena guà da sempre”


(si accenderanno i nostri mille parlare e pensare nuovi
in un parlare che sarà uno per tutti,
fondo come un baciare,
aperto sulla luce, sul buio,
davanti la mannaia, piantata nel buio
col suo taglio chiaro, appena affilato da sempre)

0 commenti:

Posta un commento

per non commentare da anonimo: nel menù "Commenta come" è possibile inserire un nickname scegliendo "Nome/URL". Chi vuole lascia vuoto il campo "URL".

 
minima template © bowman | indormia custom