20100111

intruppona

Dicesi intruppona, un esemplare del genere umano di sesso femminile che, causa testa perennemente tra le nuvole, o semplice sbadataggine, risulta particolarmente imbranata, goffa, maldestra.
L'intruppona, nell'attraversamento della carrozza del treno in cerca del suo posto, non si rende conto di prendere a borsettate in faccia gli ignari passeggeri seduti lungo il lato corridoio; l'intruppona proprio non riesce ad evitare di sbattere contro pareti, persone, porte, oggetti vari; l'intruppona, se fuma placida una sigaretta a letto, urta puntualmente contro il posacenere e ne versa il contenuto tra le lenzuola; l'intruppona lava tre bicchieri e ne rompe due; l'intruppona al risveglio "si stira" e con una gomitata rischia di fratturare il setto nasale al malcapitato che le si trova accanto. L'intruppona inciampa con facilità, spesso cadendo rovinosamente (questo è accaduto anche stamattina), e molto altro ancora.
Ho declinato l'aggettivo al femminile perché questo, ovviamente, è un post autobiografico.

3 commenti:

Shady ha detto...

Una volta mentre portavo a tavola a Capodanno, ho fatto una specie di effetto domino con i bicchieri sul tavolo di un gruppo di romani... da allora per loro il mio nome è diventato "intruppona" :D

cristina ha detto...

Me lo sentivo che avevamo qualcosa in comune...:D

Shady ha detto...

le mejo intruppone del centro Italia :D

Posta un commento

per non commentare da anonimo: nel menù "Commenta come" è possibile inserire un nickname scegliendo "Nome/URL". Chi vuole lascia vuoto il campo "URL".

 
minima template © bowman | indormia custom