20100203

celucchi

Il piccolo Vocabolario Versiliese traduce celucco con capello. Ciò risponde al vero ma, a mio avviso, è alquanto riduttivo. Nel senso che tale definizione risulta troppo neutra. In realtà, i celucchi sono i capelli con una connotazione negativa.

"Ma tàgliti que' celucchi! Unno vedi come sei concio?!!"

I celucchi sono di norma sgrendinati (non in ordine, scomposti) o, comunque, assolutamente non gradevoli all'impatto visivo. Magari anche solo perché non donano a quella particolare persona, insomma sono fuori luogo (per esempio, un uomo che tende alla calvizie, risulta ridicolo quando porta i capelli lunghi... In quel caso, i capelli son celucchi).

P.S. Non me ne voglia lo psichiatra Vittorino Andreoli. Ma, secondo me, quei celucchi andrebbero assolutamente tagliati.

3 commenti:

Caigo ha detto...

Avere quattro capelli trascurati/ribelli in testa lo posso tradurre con quattro "s-ciati".
Può sembrare che ormai mi esprima solo con "ESSE-CI" ma è una semplice coincidenza.
O...il celucco era un'imboscata per il sottoscritto ? ;)

cristina ha detto...

no, no...un è che "pare"...ormai ti esprimi effettivamente solo con la sequenza fonetica esse-ci (che, tra l'altro, mi mette in difficoltà con la pronuncia)! :D

p.s. i celucchi non sono, però, necessariamente quattro...dipende...Di sicuro, danno un'idea di trasandato, indipendentemente dal numero...
Ah, in merito all'"imboscata"...ehm...se te l'ho tesa, l'ho fatto inconsapevolmente :)

Caigo ha detto...

Vabbè anche se sono otto piuttosto che quattro cambia poco... :)

Posta un commento

per non commentare da anonimo: nel menù "Commenta come" è possibile inserire un nickname scegliendo "Nome/URL". Chi vuole lascia vuoto il campo "URL".

 
minima template © bowman | indormia custom