20090809

"T'ador e t'Ringraz"

In questo post chiedo aiuto agli amici pugliesi! Il 7 sono stata al festival Etnorock della città di Atri, tre serate di musica dal vivo: musica dell'etnos, che si contamina, note che scendono nel Mediterraneo e viaggiano sulle sue onde per approdare tra nuove genti. Quello che è successo nella terra della Puglia e i Radicanto esprimono meravigliosamente questo processo di contaminazione.
Splendida la loro interpretazione di un testo di Enzo Del Re: "T'ador e t'Ringraz"... purtroppo non riesco a tradurla tutta! E qui ho bisogno del vostro aiuto amici pugliesi! Ecco il testo che ho copiato dal plico nel loro cd; la canzone invece la trovate sul loro myspace a cui sarete rimandati cliccando qui:

Ca prima a stu'monne
Nan staive nisciune
Ka già faceiva a campà sciasciune.

Te jador e t'ringraz
Ka senza mangeè
Me senghe sazie.

Doppe a ciò ka so veste
Me senghe mbrazze a creste
Je pozze canmbè d'aria comme a nu meliardarie.

Te jador e t'ringraz
Ka senza mangeè me sende sazie.

Ce l'alde cambene ka cacazze,
Ce cussù cussù è un bò più giù,
Te jador e t'ringraz
Ka senza mangeè me sende sazie.

Doppe ciò ka so veste me sende sbalurdute,
So perse u appeteit, e mmo non mange kiù,
Te jador e t'ringraz
Ka senza mangeè me sende sazie.
Ka i rekke non mangiene per nan cachè
Peccé a scì de kuerpe è na sorte a fateiche
Te jador e t'ringraz
Ka senza mangeè me sende sazie.

Ce non me sende tende;
Me senghe me sende a'felette mesenghe a' didittì
Me sende 'mbaraveise
Ka non m'azzekke u prisi

Te jador e t'ringraz
Ka senza mangeè me sende sazie.

6 commenti:

em ha detto...

veronica, che fai qua? non sei una dei fortunati abruzzesi che viagraman ha gentilmente imbarcato in crociera?

gaz ha detto...

L'amico Arzach manda questa piccola traduzione del testo.
Grazie e spero a presto su questi schermi ;)

Del Re è di mola Di bari paese sulla costa dove il dialetto è inframmezzato da termini molto particolari e arcaici che lui usa. Spero di essere stato utile.

Ca prima a stu'monne Prima a questo mondo
Nan staive nisciune non c’era nessuno
Ka già faceiva a campà sciasciune. Che ce la faceva a vivere scialando ( sciasciune ) ma non sono sicuro della traduzione dell’ultima parola

Te jador e t'ringraz Ti adoro e ti ringrazio
Ka senza mangeè perchè senza mangiare
Me senghe sazie. Mi sento sazio

Doppe a ciò ka so veste Dopo quello che ho visto
Me senghe mbrazze a creste mi siedo in braccio a Cristo ( espressione che si puà tradurre con me ne sto beato)
Je pozze canmbè d'aria comme a nu meliardarie. Io posso vivere d’aria come un miliardario

Te jador e t'ringraz
Ka senza mangeè

me sende sazie.

Ce l'alde cambene ka cacazze, Se gli altri vivono con la paura ( lett. Con la cacazza, con la sensazione della cacarella addosso)
Ce cussù cussù è un bò più giù, (…) se la sento so tradurre cosi no
Te jador e t'ringraz
Ka senza mangeè me sende sazie.

Doppe ciò ka so veste me sende sbalurdute, Dopo quello che ho visto mi sento sbalordito
So perse u appeteit, e mmo non mange kiù, Ho perso l’appetito e adesso ( mmò) non mangio più
Te jador e t'ringraz
Ka senza mangeè me sende sazie.
Ka i rekke non mangiene per nan cachè Perché i ricchi non mangiano per non cacare
Peccé a scì de kuerpe è na sorte a fateiche perche andar di corpo e una gran fatica
Te jador e t'ringraz
Ka senza mangeè me sende sazie.

Ce non me sende tende; e non mi sento stanco
Me senghe me sende a'felette (…)

mesenghe a' didittì (…)
Me sende 'mbaraveise Mi sento in paradiso
Ka non m'azzekke u prisi che mon mi va il cesso ( u prisi)

Te jador e t'ringraz
Ka senza mangeè me sende sazie.

arzach ha detto...

Ciao a tutti sono Arzach, volevo solo dirvi che la traduzione che ha pubblicato l'amica Gaz è un po approssimativa in alcuni punti perchè non riesco a "leggere" le parole cosi come sono scritte. Se le sentissi sarebbe più facile. Comunque occorre tener presente che DeL Re canta in dialetto molese , dialettizzando avvenimenti recenti il che aggiunge qualche difficoltà perche per alcuni termi e/o espressioni magari non esiste un corripspettivo dialettale e quindi viene inventato sul momento. Ciao a tutti a presto

redazione ha detto...

bentrovato arzach, per ora ci accontentiamo della traduzione, magari più avanti decidi di collaborare al blog... ;)

veronica ha detto...

grazie mille e perdonatemi per la latitanza!! prometto di rimediare :D

veronica ha detto...

ah, arzach, la canzone puoi ascoltarla sul loro myspace! l'ho linkato sul post ma lo faccio anche qui
http://www.myspace.com/radicanto

Posta un commento

per non commentare da anonimo: nel menù "Commenta come" è possibile inserire un nickname scegliendo "Nome/URL". Chi vuole lascia vuoto il campo "URL".

 
minima template © bowman | indormia custom