20091209

Signore e signori

video
Signore e signori
(1966 - 118 min - b/n)
Regia:
Pietro Germi
Soggetto:
Luciano Vincenzoni e Pietro Germi
Sceneggiatura:
Age & Scarpelli, Luciano Vincenzoni, Pietro Germi,
Ennio Flaiano (non accreditato)

Tre storie ambientate nella provincia veneta, bigotta e perbenista, che dietro una facciata di rispettabilità nasconde vizi privati e tradimenti. Un astuto dongiovanni confida ad un amico medico di essere impotente per conquistarne la moglie. Un marito schiavizzato dalla consorte si invaghisce di una cassiera. Un contadino accetta in cambio di denaro di non denunciare i ricchi borghesi che hanno approfittato di sua figlia.

Tutto all'insegna del paradosso e dell'ironia, anche del dileggio, ben focalizzato nel Veneto degli anni sessanta. Germi ha tentato di rendere anonima Treviso, camuffando le targhe delle auto, nel tentativo di alleggerire (ma l'uso costante del dialetto e delle sue inflessioni è rivelatore) la sua satira a senso unico geografico. La scenografia è riconoscibilissima. (…) Cast d'interpreti ragguardevolissimo. Molti attori veneti, come veneto è Luciano Vincenzoni autore del soggetto e cosceneggiatore. [P. Zanotto, Veneto in film. Il censimento del cinema ambientato nel territorio. 1895-2002, Marsilio, 2002]

3 commenti:

gaz ha detto...

Forse l'ho visto, non ricordo, per sicurezza :)
lo rivedrò!

Caigo ha detto...

Ci sarebbe gia' lo spazio per un sequel.
Treviso e' generosa in fatto di storie, vedi il recente caso di quell'impiegata che in "malattia" riceveva ospiti praticando il mestiere piu' vecchio del mondo :p

em ha detto...

@gaz: rivedilo, è eccezionale! @caigo: evidentemente trattavasi di malattia d'ammore

Posta un commento

per non commentare da anonimo: nel menù "Commenta come" è possibile inserire un nickname scegliendo "Nome/URL". Chi vuole lascia vuoto il campo "URL".

 
minima template © bowman | indormia custom