20111018

zanzotto, andrea

"Che cosa si capisce della vita dopo 90 anni? Niente. (...) Cosa vuole che si capisca in 90 anni? Per dire parole che valgano la pena bisognerebbe almeno averne 900 di anni..."

Andrea Zanzotto (10/10/1921 - 18/10/2011)

5 commenti:

gaz ha detto...

Dico solo grazie!

Caigo ha detto...

Domenica Rai3 aveva trasmesso una simpatica intervista in occasione del suo recente compleanno.
Ciao Poeta

em ha detto...

lo stralcio riportato proviene proprio da quella intervista...

Ross ha detto...

Mi unisco al ricordo che qualcuno oggi ha voluto inserire come un fiore gentile in mezzo alla violenza delle polemiche attorno al 15 ottobre su Indymedia:

"Qualcuno di voi se ne è accorto? Oggi è morto un poeta. Si chiamava Andrea Zanzotto, aveva da poco compiuto 90 anni.
Aveva rifiutato la civiltà da molti decenni. Si era ritirato nei boschi della sua infanzia.
Ha scritto meravigliose pagine in difesa di ogni piccola natura umana assediata dalle ruspe della globalizzazione.
La sua fragilità è stato il canto di tutte le Val di Susa d'Italia e d'Europa".

Ciao Poeta.

filo ha detto...

Leggo con molta difficoltà le poesie di Zanzotto e molti significati del suo messaggio poetico mi rimangono oscuri, nascosti come sono da un linguaggio che a volte appare un codice che mi è precluso,soprattutto nelle sue ultime raccolte, però, qua e là, resto abbagliata da un verso,che mi colpisce come una rivelazione.

"Notificazione di presenza sui Colli Euganei"

Se la fede, la calma d'uno sguardo
come un nimbo, se spazi di serene
ore domando, mentre qui m'attardo
sul crinale che i passi miei sostiene,

se deprecando vado le catene
e il sortilegio annoso e il filtro e il dardo
onde per entro le più occulte vene
in opposti tormenti agghiaccio et ardo,

i vostri intimi fuochi e l'acque folli
di fervori e di geli avviso, o colli
in sì gran parte specchi a me conformi.

Ah, domata qual voi l'agra natura,
pari alla vostra il ciel mi dia ventura
e in armonie pur io possa ricompormi."

da "IX Ecloghe"

Posta un commento

È preferibile non commentare da anonimo: nel menù "Commenta come" è possibile inserire un nickname scegliendo "Nome/URL". Chi vuole lascia vuoto il campo "URL".

 
minima template © bowman | indormia custom