20111010

la madre di tutte le chiocciole

openclipart.org(...) Non era facile immaginare che la @ chiocciola avesse mezzo millennio di vita. Lo ha scoperto lo ha intervistato per Repubblica.it (il sito ha anche pubblicato suggestive immagini della scoperta), Stabile ha detto: “Nessun simbolo nasce dal nulla e nessun simbolo viene scelto a caso”.
Giorgio Stabile, che insegna Storia della scienza all’Università “La Sapienza” di Roma e che sta selezionando per conto dell’Istituto Treccani immagini e foto sui fatti del Novecento. A Dario Olivero, che
Con questa convinzione e con un po’ di fortuna ha scoperto che la chiocciola veniva usata in certi scritti mercantili veneziani, dove stava per “anfora”, unità di peso e di capacità.
La @ ha dunque un’origine italiana, commerciale, legata agli scambi, alla navigazione (non virtuale), alla misurazione. Portata dai registri mercantili delle navi da carico sulle coste arabe, spagnole, e di lì al mondo l’anfora-chiocciola è entrata nell’alfabeto commerciale inglese dove stava per at. È un’indicazione di prezzo: at a price of.
Una volta in più si dimostra che le lingue viaggiano con le merci e la potenza economica (...).

La Repubblica, 29/07/2000

3 commenti:

formichina ha detto...

uuuuh! :)

gaz ha detto...

bello!

(il soggetto è il pezzo di Bartezzaghi :D)

Anonimo ha detto...

Per la verità sto studiando le carte di un confidente veneziano del Seicento e l'ho incontrata anch'io la celebre @.
Simone

Posta un commento

È preferibile non commentare da anonimo: nel menù "Commenta come" è possibile inserire un nickname scegliendo "Nome/URL". Chi vuole lascia vuoto il campo "URL".

 
minima template © bowman | indormia custom