20090517

impiraressa

Jacopo de' BarbariImpiraréssa - da impiràr = infilare

Era la donna che infilava le perle in ventagli dai lunghi aghi terminanti con sottili fili. Le collane così realizzate venivano riconsegnante al fabbricante per la successiva vendita. Questo racconto ci fa percepire lo spirito di queste donne, fiere, battagliere che nella condivisione trovavano la forza e anche la gioia di vivere.

4 commenti:

giordan ha detto...

ciao, complimenti per il blog! Rivalutare i dialetti con intenzione culturale, è accrescere le conoscenze ed evitare la dispersione di quanto di buono le tradizioni popolari hanno in serbo.


grazie

giordan

gaz ha detto...

Grazie a te Giordan,
nel nostro piccolo è quello che cerchiamo di fare.

Bentrovato e a presto!

spina di cactus ha detto...

Bello questo spaccato di vita, e non si parla di molti anni fa! :-)
Ciao, R

gaz ha detto...

Ciao Spina, qualche "impiraressa" a Venezia o Murano la trovi ancora, ma più che altro per folclore...

Posta un commento

per non commentare da anonimo: nel menù "Commenta come" è possibile inserire un nickname scegliendo "Nome/URL". Chi vuole lascia vuoto il campo "URL".

 
minima template © bowman | indormia custom