20110916

fruàre

fruàre (v.t.) | 1. consumare; 2. logorare

11 commenti:

Guerrero Negro ha detto...

Da bimbo avevo "e braghe fruae"

stefitiz ha detto...

anche io...

em ha detto...

io che sono cciofane (!), le indosso ancora... ;)

filo ha detto...

"Früstà" logorare- consumare (Liguria di Ponente)

früstaüra:logoramento

@Em :questo non è un blog di vecchi!

em ha detto...

non intendevo dire ciò, ciò. ciao filo

gaz ha detto...

Un bel modo di dire: "sta roba se frua solo a vardarla" cioè riferendosi a cose che si consumano in fretta o di poca sostanza!

ciao a tutti :)

cristina ha detto...

Filo, anche in Versilia, "frustà" è sinonimo di "logorare/consumare". Es. "Ho frusto le scarpe da quanto ho caminato"

AndrSci ha detto...

Frustare, Frusto: falsi positivi, ci sono in italiano. (Interessante l'etimologia che ne dà il DeMauro: dice che "frustare" deriva da "frusto", e "frusto" deriva da "frustare".)

Bisogna poi vedere se questo "fruàre" va collegato a "frustare", o non piuttosto al verbo latino "fruor".

em ha detto...

@AndrSci: precisamente! fruàre parrebbe derivare proprio da fruor (inf. frui) = "far uso, godere, fruire".

Cirillo ha detto...

Nel Sandonatese si dice "Frugare" es.: "ho e braghe tute frugae".
E' più raro l'uso di "frustae" ma comunque viene usato.

Michele ha detto...

anche in basso mantovano fröst è = liso, lisi, consunto/i ,..ad es. si dice di jeans o braghe di velluto 'consumate' ecc.

Posta un commento

È preferibile non commentare da anonimo: nel menù "Commenta come" è possibile inserire un nickname scegliendo "Nome/URL". Chi vuole lascia vuoto il campo "URL".

 
dialetticonline | minima template © bowman | indormia custom