20101211

Soc sec

Sic sac de sòc sèc sul sùc, i è car ac a cà

Cinque sacchi di legna secca sullo zucco* (la legnaia nelle stalle), sono cari anche a casa.
Nel senso che fanno comodo durante il freddo dell'inverno.

* Lo zucco è anche il ceppo di Natale, il tradizionale falò che in diversi paesi (che però mi risultano appartenere per lo più al sud Italia) si accende nella piazza principale davanti alla chiesa la notte della Vigilia, allo scoccare della mezzanotte.

1 commenti:

fiordicactus ha detto...

Ah! Ross, mi riporti indietro con gli anni, quando i miei genitori ci facevano divertire con tutti questi scioglilingua . . . facevano a gara a chi ci insegnava il più "attorcigliato"! :-)))

Devo informarmi se anche qui, nelle basse Marce ci sono scioglilingua! ;-)

Ciao, R

Posta un commento

per non commentare da anonimo: nel menù "Commenta come" è possibile inserire un nickname scegliendo "Nome/URL". Chi vuole lascia vuoto il campo "URL".

 
minima template © bowman | indormia custom