20130120

gnagnara

 gnàgnara (s.f.) | febbricciattola, poca voglia, malessere

Voce onomatopeica che ricorda il lamento di un febbricitante

"Go na gnàgnara indosso..." non  mi sento molto bene, sono fiacca.

17 commenti:

gaz ha detto...

Avviso ai navignati: questo è un post stagionale
:-D

José María Souza Costa ha detto...


Invito - italiano
Io sono brasiliano.
Dedicato alla lettura di qui, e visitare il suo blog.
ho anche uno, soltanto molto più semplice.
'm vi invita a farmi visita, e, se possibile seguire insieme per loro e con loro. Mi è sempre piaciuto scrivere, esporre e condividere le mie idee con le persone, a prescindere dalla classe sociale, credo religioso, l'orientamento sessuale, o, di Razza.
Per me, ciò che il nostro interesse è lo scambio di idee, e, pensieri.
'm lì nel mio Grullo spazio, in attesa per voi.
E sto già seguendo il tuo blog.
Forza, pace, amicizia e felicità
Per te, un abbraccio dal Brasile.
www.josemariacosta.com

pep ha detto...

in catalano nyonya: poca voglia, stato vicino alla sonnolenza:

http://www.diccionari.cat/lexicx.jsp?GECART=0095168

Filo ha detto...

Anch'io c'ho la gnagnura ciolluffa

em ha detto...

@gaz: vedi che le parole escono quando meno te lo aspetti? cmq gnagnara... mi piace tanto la parola, di certo non i sintomi! auguri di pronto recupero al duo convalescente stagionale ;)

gaz ha detto...

@pep, bello nyonya, si avvicina molto :-)
Il link che hai indicato riporta questo esempio "Quina nyonya que fa venir, aquesta calor!" Sarebbe?

@Filo, passata la gnàgnara? :-)
Ma che razza di gnàgnara è quella "ciolluffa"?

@em, basta aver pazienza. Ciao "vecio" ;-)

pep ha detto...

gaz, piu o meno:

ma che "gnàgnara" mi fa venire questo caldo!



Filo ha detto...

@Gaz: gnagnara con complicazioni poco simpatiche, ma mi sto riprendendo, penso che la cura migliore sarebbe smettere di lavorare :)

skip ha detto...

Forza e coraggio, non gnagnariamo troppo. Beviamo una bella spremuta d'arancia o un po' di pozione magica di Asterix e leviamoci la gnagnara di dosso :)

gaz ha detto...

Ottimi consigli Maria ;-)

fiordicactus ha detto...

Gnagnera e gnagnerare come "lagna" e "lagnarsi" . . . ma come capriccio lagnoso o come lagna . . . non intesa come febbre o malattia!!! :-)
Quaggiù nel sud delle Marche! :-)

Scusate l'assenza! Ciao, Fior

gaz ha detto...

Ciao Fior, basta che l'assenza non duri troppo ;-)

ReAnto R ha detto...

:| che palle quindi

gaz ha detto...

@ReAnto R, che palle quindi cosa?

;-)

Filo ha detto...

No no, cara Gazzettina, smettere di lavorare proprio per sempre!

Michele ha detto...

pensa te,..gnagnara ha l'identico significato anche in mantovano,...agh'ò na gnagnara,..ècome dire:'sono leggermente febbricitante, sento che sto beccandomi l'influenza',....o altrimenti si dice kök,...mia nonna mi diceva che ero kök quando stavo come 'covando' i sintomi dell'influenza:),...cmq grandiosi e bellissimi questi vecchi 'termini dialettali'

Michele ha detto...

o anche, sto controllando ora un dizionario 'dialettale',... gnagnara = anche ' sonnolenza':)

Posta un commento

È preferibile non commentare da anonimo: nel menù "Commenta come" è possibile inserire un nickname scegliendo "Nome/URL". Chi vuole lascia vuoto il campo "URL".

 
minima template © bowman | indormia custom